fbpx
News in evidenzaSport

Ecco perché bisogna tifare Italia….

L’Italia vince con la Svezia e passa agli ottavi. In molti esultano, in tanti pensano che “ballare” per una vittoria  sia sbagliato: dobbiamo pensare alle tasse, dobbiamo ribellarci, dobbiamo urlare per chiedere le dimissioni del politico di turno ecc…ma soprattutto c’è chi pensa che il calcio sia uno sport da ignoranti.

Ecco dunque che lo snobismo ha creato un nuovo nemico: la Nazionale Italiana di calcio. Se un atleta vince l’oro nel mondiale di scherma bisogna esultare, se uno studente vince un premio letterario o scientifico bisogna esserne fieri, ma il calcio è lo sport del popolo e dunque bisogna piangere per ogni vittoria e ridere per ogni sconfitta.

Ci dimentichiamo che il calcio è tutto, cultura, educazione fisica, persino geografia. Molti sanno che Sassuolo è un paesino dell’Emilia Romagna grazie al patron Squinzi, all’allenatore Eusebio Di Francesco e al fuoriclasse Vrsaljko.

Ma il calcio è anche mistero: una Nazione immersa nei ghiacci con una popolazione pari a quella della città di Catania che ferma la Nazionale del pallone d’oro Cristiano Ronaldo.

Il calcio è anche meritocrazia: le partite si comprano, ma molti di noi dopo un’azione come quella compiuta da Eder verrebbero colti da infarto.

Soprattutto il calcio è anche un passatempo: non possiamo stare giornate intere a leggere Eschilo ed Euripide, con questo caldo si Sofocle, meglio le giocate di Candreva.

 

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi Anche
Close
Back to top button