fbpx
GiudiziariaPrimo Piano

Nessun allarme cenere: il Giudice di Pace di Catania condanna Easyjet

Tre passeggeri di un volo Easyjet, vittime di un disagio aereo a causa di un “falso” allarme cenere, avranno diritto ad un risarcimento. Così il Giudice di Pace di Catania, con Sentenza depositata giovedì 8 agosto, ha condannato la compagnia aerea Easyjet. 


«Si va sempre più consolidando la giurisprudenza di merito in favore dei diritti dei passeggeri – commenta l’Avvocato Salvatore D’Angelo, difensore dei tre passeggeri e oggi direttore legale di ItaliaRimborso -. Questa sentenza, nell’ottica del Reg. CE 261/2004, assume grande valore perché palesa che le circostanze eccezionali debbano essere sempre comprovate».

«In questo caso -come si legge in una nota- si pensava che la cenere vulcanica dell’Etna avesse coperto il velivolo. Per questo, il ritardo. L’Autorità Giudiziaria etnea, invece, ha ritenuto che non si possa invocare l’eccezionalità e l’imprevedibilità dell’evento per evitare il risarcimento, in quanto l’allarme cenere non ha coinvolto quel volo».

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.