fbpx
CronacheNews

E’ morto un clochard ….almeno una candela domani accendiamola

Domani alle 20,00 dei liberi cittadini si riuniranno in nome del clochard senzanome, morto a causa di un incendio alla Villa Bellini.

“alle 20 al tramonto accenderanno una candela per i senza nome
E’ morto un clochard ….almeno una candela domani accendiamola

L’altro giorno è morto un clochard a Catania.
Non aveva un nome non aveva un viso.
Ha il nome ed il viso degli invisibili. Di quelli che non vediamo, neanche quando li incrociamo.
Eppure hanno avevano un loro vita.
Avevano sentimenti magari qualche volta hanno pure riso.
Finire sulla strada, non per scelta, è un crimine contro l’umanità. E’ la distruzione di un universo, che è la dignità di ogni persona. Possiamo essere atei, agnostici, cristiani mussulmani buddisti, possiamo credere o non credere. Ma ad una cosa dobbiamo
Il tetto bello o brutto che sia, alto o basso, è il luogo dove viviamo. Se non c è tetto, non c è vita.
Viviamo nella società dell’ indifferenza, del freddo, del buio.
Dell’assenza di calore.
È morto un clochard a Catania. Nel punto dove è morto ( villa bellini vasca con l’orologio ) domani 12 giugno ) al tramonto 20.00, vediamo di accendere una candela. Per lui e per i mille senza nome e senza volto delle nostre città.

Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker