fbpx
LifeStyleNews in evidenzaPersonaggi

E’ morto Mario Cervi, il cofondatore e direttore de Il Giornale

Ci ha salutati ieri Mario Cervi, intorno alle 08.30 del mattino, all’età di 94 anni.

A dare l’annuncio della scomparsa è la direzione del quotidiano in cui Cervi aveva messo anima e corpo, sino all’ultimo respiro.

Ufficiale di fanteria durante la seconda guerra mondiale, in Grecia, dopo l’8 settembre del 1943, venne fatto prigioniero dai tedeschi.

Iniziò la carriera di giornalista nel 1945, come cronista del Corriere della Sera. Come inviato speciale si è occupato di cronaca giudiziaria, seguendo i grandi processi.

Testimone di importanti avvenimenti esteri come la crisi di Suez nel 1956, al golpe dei colonnelli in Grecia nel 1967, al golpe di Augusto Pinochet in Cile nel 1973.

Nel giugno del 1974 lasciò il Corriere della Sera e fu tra i fondatori, insieme a Indro Montanelli de il Giornale, con incarichi di editorialista e inviato, poi anche vice direttore.

Fu uno dei tre giornalisti italiani ad essere presente a Santiago alla morte di Salvador Allende e fu testimone anche dell’invasione Turca a Cipro del 1974.

Oggi lo ricordiamo così, addio Mario.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button