fbpx
LifeStylePersonaggi

È morto Adam West, il Batman degli anni ’60

È morto ad 88 anni, dopo una dura lotta contro la leucemia, Adam West. L’attore era noto soprattutto per essere stato il volto di Batman nella serie degli anni ’60.

La serie TV debuttò nel ’66 e colpì gli spettatori per lo stile tutto nuovo con cui venivano rappresentate le avventure di Batman e Robin. Lo stile ironico, camp, lontano dalle atmosfere dark che in futuro avrebbero caratterizzato le produzioni cinematografiche dedicate al personaggio, le scazzottate a tempo di musica, le scritte onomatopeiche e il tema musicale composto da Neal Hefti rendevano il telefilm una vera e propria riproduzione di un fumetto. La serie però, dopo l’iniziale successo, fu cancellata nel ’68 a causa dei bassi ascolti.

Per West il successo si riaffaccia anni dopo, quando l’attore presta la voce a se stesso, ovvero al personaggio del sindaco di Quahog Adam West, nella serie TV animata I Griffin. Nel 2012 riceve una stella sulla Hollywood Walk of Fame. Fra le sue apparizioni più recenti, il 200esimo episodio di The Big Bang Theory e la serie Powerless.

Oggi la triste notizia, data dalla famiglia: «Nostro padre si è sempre visto come il Cavaliere luminoso, aspirava a influenzare in modo positivo la vita dei suoi ammiratori, è stato e resterà il nostro eroe».

 

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano
Back to top button