fbpx
CulturaEventiLibriLifeStyle

È “Considerazioni” di Danilo Mauro Castiglione il libro del mese – Gennaio 2020

L'autore etneo trascina un pubblico vastissimo... in 40 pagine!

Considerazioni (Algra Editore, 2019), di Danilo Mauro Castiglione, è il libro del mese gennaio 2020. Lo proponiamo nella formula della post resume, data la scelta di presentarlo in prima nazionale nel capoluogo etneo della Città Metropolitana di Catania e nel Comune confinante di Viagrande.

Il sorprendente afflusso di pubblico e l’interesse da parte della critica in così breve tempo dalla pubblicazione (fine dicembre 2019, n.d.r.), per questo volume di 40 pagine c.ca, trovano spiegazione in quelle che formalmente sono citate come presentazioni ma che nello specifico sono state lectio magistralis.

Nella ricerca quotidiana di fenomeni che investono violentemente l’ (assenza di) ontologia e il relativo ruolo (ha concluso col seguente interrogativo l’incontro del 3 gennaio presso la Libreria Fenice di Catania: «Dov’è Dio? Proviamo a chiederci: dov’è l’uomo!»), l’autore, con fare filantropico, consegna messaggi chiari, appetibili a tutti i lettori, senza ostentare, che altro non sarebbe l’opposto della filantropia medesima, al fine di indurre a riflettere, nella sua accezione profonda e interiore ma partendo da ‘elementi’ semplici.  

 

Benedette Considerazioni 

Nei tre appuntamenti siciliani, le Consideraizoni, hanno totalizzato oltre le 150 presenze.

Successo inaspettato? Per chi conosce l’autore, osiamo dire certamente no.
Per chi non sapeva chi fosse, quest’uomo dedito alla ricerca interiore, che senza far alcuna demagogia ha spiazzato la critica e il pubblico, la chiave di lettura proposta è sicuramente un novus pubblicandi.

Catania e provincia la scelta per la prima nazionale

Fotogramma dalle riprese di Viagrande TV, il 2 gennaio 2020. Da sinistra Franco Di Guardo, Paolo Licciardello, Danilo Mauro Castiglione e Dom Ildebrando Scicolone OBS.
Fotogramma dalle riprese di Viagrande TV, il 2 gennaio 2020. Da sinistra Franco Di Guardo, Paolo Licciardello, Danilo Mauro Castiglione e Dom Ildebrando Scicolone OBS.

La prima nazionale del pamphlet Considerazioni , si è tenuta presso i locali della parrocchia di Santa Caterina nel comune di Viagrande, dove il Rev.mo Abate Dom Ildebrando Scicolone OSB, ha illustrato il libro con una dotta lezione magistrale. Eccellente è stato il Dott. Paolo Licciardello in qualità di moderatore. Non meno importante è stata la presenza in tutti gli eventi del Dott. Alfio Grasso, deus ex machina dell’indipendente siciliana Algra Editore, il quale ha ampiamente illustrato le motivazioni della pubblicazione dellopera.

Eccellenti Considerazioni

l'opera di Elio Ruffo, scelta sulla cover del libro di Danilo Mauro Castiglione.
L’opera di Elio Ruffo, scelta sulla cover del libro di Danilo Mauro Castiglione, in uno scatto del maestro Alessio Coco.

All’evento era presente anche il maestro Elio Ruffo, autore dell’opera pittorica “Padre Nostro” presente nella copertina del testo, e per l’occasione esposta al pubblico, il Parroco Padre Alfio Bonanno, il Sindaco del comune di Viagrande Francesco Leonardi, l’assessore Dott. Sebastiano Russo e il presidente della ProLoco Viagrande Alfio Leone; ultimo, non per importanza, l’infaticabile amico dell’autore, Franco Di Guardo, curatore di tutti gli eventi della presentazione.

 

 

 

 

Doppietta di Considerazioni il 3 gennaio

Uno squarcio presso la Libreria Fenice di Catania il 3 gennaio dalle ore 17:00
Uno squarcio presso la Libreria Fenice di Catania il 3 gennaio dalle ore 17:00

Il secondo appuntamento con le Considerazioni, ha avuto luogo nel pomeriggio del 3 gennaio, alle ore 17:00 (folto pubblico, nonostante fossero esauriti i posti a sedere, vedi foto), presso la Libreria Fenice di via Garibaldi 133 a Catania, con la presenza di Alfredo Polizzano e del dott. Emanuele Mario Spitaleri, entrambi i moderatori della presentazione hanno contribuito a dipanare le tematiche del testo con interventi che hanno coinvolto il folto pubblico, suscitando parecchi spunti di riflessione tra i presenti.

 

 

 

Apoteosi finale d'affluenza il 3 gennaio dalle ore 19:30 presso il Cortile Alessi, per Danilo Mauro Castiglione
Apoteosi finale d’affluenza il 3 gennaio dalle ore 19:30 presso il Cortile Alessi, per Danilo Mauro Castiglione

Sempre il 3, in serata, presso il ristorante pizzeria Cortile Alessi, Scalinata Alessi 28/36, si è svolto il terzo ed ultimo appuntamento, che ha registrato un inatteso afflusso di pubblico, l’evento culturale incorniciato dalla musica, come l’esergo di un testo, ha introdotto e chiuso le riflessioni dell’autore e la presentazione del moderatore dott. Emanuele Mario Spitaleri. Il Maestro Nino Di Blasi al pianoforte e la violinista Miriana Bonaccorso hanno eseguito eccellenti brani. Dai repertori di Giuseppe Verdi, Vincenzo Bellini e Johann Pachelbel, concludendo con il Te Deum di Charpentier.

 

 

Il motivo della menzione “libro del mese”

Suggestiva opera fotografica del maestro Alessio Coco al Cortile Alessi di Catania: da sinistra Emanuele Mario Spitaleri, l'autore Danilo Mauro Castiglione, Franco Di Guardo, curatore dei 3 incontri e l'editore di "Considerazioni" Alfio Grasso aka Algra Editore.
Suggestiva opera fotografica del maestro Alessio Coco al Cortile Alessi di Catania: da sinistra Emanuele Mario Spitaleri, l’autore Danilo Mauro Castiglione, Franco Di Guardo, curatore dei 3 incontri e l’editore di “Considerazioni” Alfio Grasso aka Algra Editore.

L’opera Considerazioni, attraverso una breve analisi sociologica, ci invita ad attraversare le categorie di tempo e spazio passando per il “deserto”, pone domande sul perché del male nell’uomo e sulle realtà ultime. Tutto il testo è un ottimo spunto di maturazione e di crescita per l’uomo contemporaneo scevro di punti di riferimento e vagante senza meta.

 

Gli eventi relativi alle presentazioni del libro Considerazioni, hanno ricevuto il patrocinio dalla Città metropolitana di Catania, dal Comune di Viagrande, dagli Oblati Benedettini Italiani, dal Monastero di San Benedetto in Bergamo, dagli ORDINI DINASTICI DELLA REAL CASA DI SAVOIA – DELEGAZIONE DI SICILIA.

 

 

 

 

 

Tags
Mostra di più

Salvatore Massimo Fazio

Di lui sappiamo che è contro il bigottismo sociale "è mafia pura" e che decide di vivere la socialità solo per lavoro, o rare volte al bar da Enzo quando torna a Catania. Nel 2016 col saggio "Regressione suicida", non inganni il titolo, è un invito a ripercorrere tutte le tappe della vita sino a risorgere nella veste indipendente, senza pendere dal pensiero (e da) alcuno, desta polemiche. Si ritira anche dalle direzioni artistiche "[...] non dimenticatevi che sono anche un operatore sociale e un tutto fare". Ha dichiarato difficoltà e malessere nell'aderire alle filosofie dei due outsider che ha approfondito per circa 16 anni, Emil Cioran e Manlio Sgalambro, dei quali estese la propria tesi di laurea: "C'è un motivo per il quale non posso dichiararmi filosofo, né studioso di filosofia, nonostante la stampa continua a farlo e io continui a smentirlo".

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker