Cronache

Dusty, riduzione Tari per i ” compostatori”

Una riduzione sulla Tari per tutti i “compostatori” che hanno seguito il corso promosso da Dusty.

Oltre 100 i catanesi che hanno partecipato al 1° corso gratuito di Compostaggio domestico organizzato a Catania da Dusty con la collaborazione dell’associazione Economia Circolare e patrocinato dagli assessorati comunali all’Ecologia e Ambiente, e alla Cultura, che si è svolto nei locali comunali di Palazzo della Cultura.

La massiccia presenza al corso, alla sua prima edizione a Catania e mai realizzato prima d’ora in città, fa capire la volontà di molti catanesi nel rispettare il regolamento che la stessa Regione Siciliana impone per incrementare la buona pratica del compostaggio.

Lara Riguccio, direttore dell’ufficio Politiche per l’Ambiente e il Verde e l’Energia del Comune di Catania, nel portare anche i saluti dell’assessore all’Ecologia e Ambiente Fabio Cantarella impossibilitato a venire per impegni istituzionali, ha detto: “Come Amministrazione comunale siamo felici cha abbiate aderito con entusiasmo. Ai partecipanti al corso che presenteranno l’attestato di compostatore rilasciato dalla Dusty, e che abbiano i requisiti per avere assegnata la compostiera, sarà adottata la riduzione del 30% sulla Tari in linea con il regolamento che disciplina l’imposta unica comunale (IUC) applicata per le utenze domestiche provviste di giardino, che abbiano avviato il compostaggio dei propri scarti organici, dietro presentazione di apposita istanza (da presentare entro il  31/12 dell’anno precedente) autocertificando così d’aver attivato il compostaggio domestico in modo continuativo nell’anno di riferimento e producendo la documentazione attestante l’acquisto dell’apposito contenitore”. Con la differenza che la compostiera sarà data loro gratuitamente.

Un regolamento già vigente a Catania e che sarà per i catanesi uno sprone a fare correttamente la differenziata. Un pomeriggio formativo dunque, che ha segnato il corso della differenziata a Catania e che, da questo momento in poi, potrà essere uno strumento aggiuntivo per i catenesi nel conferire correttamente i rifiuti. Anche quelli organici.

I “pionieri” del compostaggio godranno quindi della riduzione che sarà adottata anche ai prossimi catanesi che si iscriveranno ai futuri corsi che saranno realizzati da Dusty e condivisi dall’Amministrazione comunale.

Molte le informazioni date su come fare una buona differenziata, come gestire la frazione umida e quindi il compostaggio, la struttura del compost, le tecniche del compostaggio, con le criticità e le soluzioni.

A partire dal 18 febbraio, ai catanesi che dispongono di un giardino o un’area verde di pertinenza ad accesso esclusivo e che esibiranno l’attestato di frequenza al corso, sarà assegnata gratuitamente una compostiera domestica che potranno ritirare nei Centri comunali di raccolta (CCR) di Picanello e San Giovanni Galermo.

L’attestato di partecipazione al corso e il possesso dei requisiti sono le condizioni esclusive per avere la compostiera.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.