fbpx
Cronache

Dusty assume 105 lavoratori del bacino prefettizio

Tutti i 105 lavoratori del cosiddetto bacino prefettizio da impiegare per la raccolta rifiuti  saranno assunti con rapporto di lavoro a tempo indeterminato dalla Dusty, azienda aggiudicataria dell’appalto ponte che comprende la raccolta anche nel 25% del territorio finora gestito dal Comune stesso.

Lo rendono noto il sindaco Salvo Pogliese e l’assessore all’ambiente Fabio Cantarella, a conclusione dell’incontro che si è svolto oggi nella sede dell’ufficio provinciale del lavoro alla per passaggio del personale tra l’uscente Senesi e la subentrante Dusty, alla presenza dei rappresentanti sindacali e del Comune.

“Un fatto importante -ha spiegato il sindaco Pogliese- che garantisce finalmente stabilità lavorativa a oltre cento famiglie che da parecchi anni hanno dovuto subire le difficoltà del precariato, tutti operatori che hanno una notevole esperienza nel settore. Siamo soddisfatti anche per i 32 lavoratori della Ecocar, azienda che finora ha gestito i mezzi comunali della nettezza Urbana, per cui la Dusty si è impegnata ad aprire un tavolo tecnico per impiegare anche questo personale, uno sbocco positivo per cui siamo fiduciosi.

Un successo raggiunto nella massima trasparenza -ha concluso- Pogliese- che premia anche l’impegno delle rappresentanze sindacali e dell’assessore Cantarella, di una vicenda complessa che si è chiusa positivamente nell’interesse dei lavoratori e di un servizio di raccolta e rifiuti che con la sinergia di tutti gli attori, finalmente, già dai prossimi giorni deve segnare una svolta significativa nel segno dell’efficienza”.

 

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button