fbpx
CronachePrimo Piano

Due studenti positivi al Covid19 al Convitto Cutelli. Scatta la quarantena

Caos nelle scuole catanesi. Scatta la quarantena per due classi del Convitto Nazionale Cutelli, al fine di contenere il contagio dopo la scoperta di due studenti positivi al Covid19. Soltanto ieri, un altro caso di positività tra gli studenti del Liceo Classico Mario Cutelli aveva determinato l’isolamento di studenti e professori.

«A seguito della comunicazione ufficiale -si legge nella circolare dell’istituto- avvenuta tempestivamente da parte delle famiglie e del Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Catania, per informare la Scuola della presenza di due studenti delle classi II C e II E del Liceo Classico Europeo, risultati positivi al COVID19, si è attivata la procedura indicata dallo stesso Dipartimento. Pertanto, è stata disposta la misura di contenimento di quattordici giorni per le classi 2C e 2E».

«Tenuto conto del consistente numero di docenti in comune tra le classi suddette del biennio/triennio, posti necessariamente in quarantena, si dispone la DDI, pur non sussistendo alcuna condizione emergenziale legata alla necessità di contenere il contagio, anche per le seguenti classi del Liceo Classico Europeo: 1aC, 1aD, 2aA, 2aB e 2aD, 4aA e 5aE».

«Si rassicurano -conclude la nota- tutte le famiglie dell’avvenuta igienizzazione di tutti i locali e di tutte le superfici: banchi, sedie, maniglie, interruttori, sala mensa. Inoltre, si sottolinea che il monitoraggio della situazione è costante, in contatto continuo con l’autorità sanitaria competente, per una tempestiva informazione delle famiglie.
Si invitano nuovamente le famiglie a rispettare rigorosamente le misure anti-contagio indicate nel protocollo di sicurezza pubblicato sul sito istituzionale. E a comunicare tempestivamente alla scuola qualsiasi situazione sanitaria importante».

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker