fbpx
Cronache

Uragano Zorbas, Drago “Chiederemo lo stato di calamità”

Il sindaco di Acicastello Filippo Drago ha intenzione di richiedere lo stato di calamità in riferimento ai danni causati dall’uragano “Zorbas” ad Acitrezza.

Ieri infatti, le coste catanesi sono state colpite da una violenta mareggiata che ha visto l’allagamento completo delle strade del lungomare di Ognina e di Acitrezza. Qui, inoltre, il solarium di uno stabilimento balneare è andato completamente distrutto.

Sindaco Drago: “È stato di calamità”

«Raccoglieremo insieme agli operatori del settore balneare i danni e, qualora interessassero anche le imbarcazioni dei pescatori, scriveremo delle relazioni sulla questione. La Giunta comunale avrà da attenzionare una delibera sulla richiesta dello stato di calamità. Quando sarà approvata forniremo tutti i documenti utili al fine di verificare questo stato», ha dichiarato Drago.

«Accompagneremo tutti coloro che sono stati vittime di danni», prosegue il sindaco. «Testimonieranno attraverso fotografie e certificazioni tecniche presso gli organi competenti, primo tra tutti la Protezione Civile regionale e nazionale, al fine di riconoscere questo evento più unico che raro. Pertanto, vista la straordinarietà del fattore negativo climatico, richiediamo un rimborso da parte della Regione. Questa è la nostra iniziativa per il momento».

«Non posso che ringraziare tutto il corpo di polizia  e i dipendenti lavoratori del settore della nettezza urbana, gli operatori ecologici, gli operai, i vigili del fuoco e tutti coloro che hanno collaborato poiché la nostra cittadina è stata subito messa in sicurezza  eliminando dalla strade le pietre e tutti i rifiuti che il mare aveva portato e riattivando la viabilità», conclude Drago.

EG.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button