fbpx
Sport

Dopo la rivoluzione si torna in campo, Catania obbligato a vincere contro Pro Vercelli

Questa sera, dopo la lunga pausa osservata dalla Serie B, si torna nuovamente in campo.

Il Catania reduce dalla cocente sconfitta casalinga con il Carpi si ritrova al penultimo posto in classifica, obbligatorio quindi per la squadra di Marcolin è sfruttare al massimo i prossimi due match casalinghi con Pro Vercelli e Perugia per cercare di risalire la china e raggiungere quindi posizioni di classifica più tranquille.

La squadra etnea non conquista i tre punti dal lontano 23 Novembre match contro il Latina, è reduce da tre sconfitte consecutive (Cittadella, Carpi e Lanciano). Se la squadra etnea è in una situazione critica, al contrario la Pro Vercelli,vera sorpresa di questo campionato di serie B, si trova in piena zona playoff nonostante un rendimento esterno non eccezionale (7 punti sui 31 raccolti).

Marcolin per la sfida di questa sera ha convocato tutti i nuovi acquisti : Belmonte, Coppola , Maniero, Schiavi, Sciaudone, Ceccarelli e Mazzotta e con ogni probabilità tutti scenderanno in campo dal primo minuto.

In porta ci sarà Terracciano, alla luce della cessione di Frison alla Sampdoria e della buona prova fornita a Lanciano, linea difensiva inedita con Ceccarelli e Schiavi al centro della difesa, a destra Belmonte e a sinistra Mazzotta. A centrocampo spazio all’estro di Sciaudone con Rinaudo e Coppola, Rosina agirà dietro il tandem Calaiò e Maniero.

CATANIA (4-3-1-2):22 Terracciano; 26 Belmonte, Schiavi, Ceccarelli, Mazzotta; 42 Coppola, 21 Rinaudo, Sciaudone, 10 Rosina; 9 Calaiò, 7 Maniero. A disposizione: 12 Ficara, 15 Sauro, 24 Capuano, 19 Castro, 20 Chrapek, 8 Escalante, 27 Jankovic, 39 Odjer, 14 Barisic. Allenatore: Marcolin

PRO VERCELLI (4-3-3): 22 Russo; 29 Ferri, 26 Coly, 5 Cosenza, 25 Scaglia; 17 Ardizzone,21 Castiglia,8 Scavone; 7 Statella,9 Marchi, 30 Di Roberto. A disposizione: 1 Viotti, 2 Marconi, 6 Bani, 11 Liviero, 16 Sprocati, 18 Belloni,17 Emmanuello,10 Fabiano, 32 Beretta.Allenatore: Scazzola

ARBITRO: Mariani della sezione arbitrale di Aprilia

Tags
Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker