fbpx
Cronache

Musumeci: “Dopo Genova, serve monitoraggio sui ponti”

Sembrerebbe che i dolorosi fatti che hanno visto protagonista Genova siano serviti da monito alle altre città.

Il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci si è così espresso: «Ho convocato per venerdì prossimo i vertici di Anas, Cas, della protezione Civile e i dirigenti dell’assessorato regionale alle Infrastrutture per una riunione operativa sullo stato di salute dei ponti, delle autostrade e della viabilità secondaria nell’isola».

«I fatti di Genova – ha aggiunto – ci impongono di effettuare un monitoraggio per avere ben chiaro la situazione in Sicilia. Già a febbraio avevo pensato di avviare questa campagna per la sicurezza dei trasporti nell’isola”.

«Il Consorzio autostrade siciliane chiuderà entro l’anno. Questa esperienza sembra essere conclusa e c’è l’intesa con l’assessore alle Infrastrutture e l’intero Governo affinché si definisca la questione in questo senso. C’è l’Anas interessata alla successione» Musumeci ha così delineato sul futuro della società che gestisce la rete autostradale nell’Isola.

EG.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button