fbpx
Nera

Donna violentata al cara di Mineo, ex fidanzato in manette

Una donna, ospite del cara di Mineo, ha subito una violenza sessuale proprio all’interno del centro d’accoglienza.

Ad abusare della donna sarebbe stato un altro ospite, che la vittima identifica come proprio ex fidanzato.

Poco dopo la violenza, la vittima ha riferito tutto al personale del centro che ha fatto scattare immediatamente l’intervento della polizia di Stato. Per un racconto dettagliato è stata necessaria la presenza di una mediatrice culturale in grado di capire la lingua parlata dalla donna.

Il carnefice, un nigeriano, è stato subito identificato e fermato all’interno del suo alloggio. Qui, inoltre, sono stati rinvenuti alcuni suoi indumenti macchiati di sangue possibilmente riconducibile alla vittima.

A confermare la violenza sono stati i medici dell’ospedale Gravina di Caltagirone dove la poveretta  è stata accompagnata. Il nigeriano, al momento, è in carcere.

EG.

 

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.