fbpx
Sport

L’Ekipe Orizzonte batte Bogliasco e resta prima in classifica

Continua al meglio il cammino in Campionato dell’Ekipe Orizzonte, con la quarta vittoria in altrettante partite ai danni della modesta squadra ligure del Bogliasco. Le rossoazzurre hanno imposto sin da subito un ritmo alto, con un’ottima efficacia in fase offensiva – capitalizzando al meglio le superiorità numeriche – e un’agguerrita difesa, che concede il minimo indispensabile alle avversarie. Bloccate spesso le ripartenze e impedito il più delle volte il tiro. Nelle poche volte in cui viene chiamata in causa, si distingue anche Giulia Gorlero, che riesce a mantenere la porta inviolata nei primi due parziali, neutralizzando persino un rigore.

Arianna Garibotti fa sentire la propria personalità con tre marcature, Claudia Marletta e Isabella Riccioli sono devastanti. Nel terzo tempo salgono in cattedra anche le olandesi – Sabrina Van der Sloot e Ilse Koolhass, finché sull’11-0 Martina Miceli concede spazio alle riserve. I cambi portano bene alle liguri, che sbloccano finalmente il loro tabellino.

A 38 secondi dalla conclusione del terzo parziale, una stupenda girata di Valeria Palmieri fa esultare il pubblico, nonostante il 12-1. Il gesto tecnico sarà stato apprezzato anche ai piani alti, perché un lampo fa saltare l’impianto elettrico del piscina di Nesima, lasciando al buio giocatrici e spettatori per alcuni minuti.

Le catanesi chiuderanno con un pesante 16-4, buon viatico per il big-match di sabato prossimo in trasferta contro le campionesse in carica di Padova, con l’intenzione di ribaltare il risultato sfavorevole dello scorso anno. «Siamo in fase di preparazione, stiamo lavorando tanto, sicure di raccogliere i frutti che meritiamo!» ha puntualizzato il capitano Garibotti. Entrambe le compagini guidano la classifica con 12 punti.

IL TABELLINO DEL MATCH:

Ekipe Orizzonte CT – Bogliasco Bene 16-4 (4-0, 5-0, 3-2 4-2)

Reti dell’Orizzonte: Garibotti 3, Riccioli 3, Koolhass 3, Marletta 2, Palmieri 2, Aiello 1, Bianconi 1, Van der Sloot 1.

Reti del Bogliasco Bene: Cocchiere 2, Maggi 2

Collantoni e Fusco

Torre del Grifo rimane ultima in classifica

Prima di quest’incontro, sempre a Nesima si è disputata Torre del Grifo Village – SIS Roma, che ha visto la squadra ospite imporsi con il risultato netto di 3-20. La seconda squadra di Catania rimane ultima in classifica, ancora a secco di punti.

Tags
Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.