fbpx
Cronache

Distribuzione di test diagnostici specifici in tutta la Sicilia

Come riportato dalla Protezione civile nella pagina Facebook, il DRPC Sicilia sta provvedendo in queste ore alla distribuzione nelle varie province di 27.000 kit per effettuare il test diagnostico che consente di capire se si è positivi o meno al COVID 19.

I destinatari della fornitura: gli ospedali della Sicilia‚ le ASP e il 118.

Nella fattispecie, i test sierologici‚ complementari al tampone, sono condotti-come indicato dal Comitato tecnico scientifico per l’emergenza Covid in Sicilia- su precise categorie.

In particolare: sul personale sanitario si effettueranno i test sierologici quantitativi‚ mentre per le persone che popolano le Rsa‚ le Cta‚ le Case di riposo‚ si procederà con i test sierologici qualitativi cioè con le card.

Inoltre, previsti screening-test per le Forze dell’ordine‚ per gli uffici pubblici‚ la popolazione carceraria e, in generale, su una larga parte della cittadinanza siciliana.

Inoltre, nei prossimi giorni-informa Musumeci- verrà messo in campo uno screening epidemiologico attraverso test sierologici specifici; si consentirà di osservare il fenomeno da una prospettiva più ampia.

Come viene effettuato il tampone?

Il test consiste nel prelievo‚ effettuato attraverso un bastoncino cotonato‚ di materiale biologico (mucosa) presente nelle prime vie respiratorie, in questo caso la faringe.

Il risultato di positività al Covid riscontrato nelle vie respiratorie definisce il soggetto in una condizione di contagiosità.

G.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker