fbpx
Nera

Distrae gli agenti per far scappare i malviventi, denunciata anziana

Un’anziana si è frapposta tra gli agenti e dei malviventi in fuga: la donna è stata denunciata. Sulla donna pende l’accusa di favoreggiamento personale.

I ladri avevano da poco rubato 3 slot machine, 1 dispositivo cambia monete, con all’interno oltre 1.000 euro. La refurtiva proveniva dai locali della sala giochi “Internet Point”, ubicata nella frazione di Piano Tavola del comune di Camporotondo Etneo. I militari avevano già ricevuto la nota di ricerca dalla centrale operativa del Comando Provinciale, nel pattugliare il quartiere di Librino. Proprio nei garage sotterranei di un caseggiato di viale Moncada, hanno notato un furgone con lo sportello laterale aperto. All’interno della vettura vi erano infatti stipate le slot e la macchina cambia monete.  Ispezionando il piano rialzato del palazzo, gli operanti si sono imbattuti nei malfattori mentre uscivano da una delle abitazioni.

Questi, vistisi scoperti, sono di corsa rientrati in casa. Fondamentale per la fuga l’aiuto dell’anziana donna, che ha letteralmente sbattuto in faccia la porta ai carabinieri. Con questo stratagemma, i malviventi si sono lanciati da un balcone facendo perdere le proprie tracce. La refurtiva recuperata e restituita al legittimo proprietario. Sono in corso degli approfondimenti investigativi volti alla identificazione dei malviventi.

E.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button