fbpx
CronacheNews

Discariche, ancora altri 6 mesi di autonomia

Oltre due miliardi di tonnellate di rifiuti giacciono nelle discariche e solo il 12% conferito nella raccolta differenziata. Sono i dati che il ministro all’ambiente Gianluca Galletti ha evidenziato in commissione ambiente del Senato.

Una situazione allarmante davanti all’emergenza rifiuti che puntualmente si ripresenta in Sicilia e che, come tale, è stata così trattata dal 2009 senza una vera e propria risoluzione. Secondo il Ministro, nonostante alcuni interventi messi in atto dalla Giunta regionale, entro sei mesi le discariche dell’isola saranno al culmine. Gli atti fin qui effettuati dall’amministrazione possono essere considerati solo dei tamponi, atti palliativi di una situazione ormai ingigantita.

«Le quantità di rifiuto indifferenziato prodotte nel 2014 ammontano a 2.049.247 tonnellate – ha spiegato il ministro -. Questi rappresentano una quota pari all’89% dei rifiuti urbani prodotti in Regione. Di tali quantità solo 349.774 tonnellate sono state inviate, secondo modalità ordinarie, agli impianti di trattamento meccanico-biologico (TMB) prima di essere inviate al successivo smaltimento. La restante quota, pari a 1.003.302 tonnellate, è stata smaltita in deroga alle prescrizioni, attraverso Ordinanze del Presidente della Regione».

Il ministro ha poi bacchettato il governo regionale, rimproverando di non aver fatto tutto il possibile per potenziare la raccolta differenziata e non aver cercato accordi per l’invio fuori dal suo territorio dei rifiuti.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker