fbpx
Cronache

Discariche a cielo aperto al viale Adriatico

Discariche a cielo aperto al viale Adriatico. Scatoloni, spazzatura, legno e persino eternit in bella vista tra le strade della IV municipalità.

La piazzola di fronte l’uscita dell’Ipermercato Iperfamila è spesso utilizzata come piazzola di scarico rifiuti più che di sosta.

Difficile capire se chi sporca è un residente o meno, dato che la strada è di passaggio quasi esclusivamente automobilistico. Inoltre, quel tratto è spesso al buio, condizione utile per chi vuole abbandonare rifiuti ingombranti.

La mozione

Una circostanza che certo non è passata inosservata ai consiglieri di municipalità. Giuseppe Ragusa, del M5S, insieme a Salvatore Scrofani e Rosario Cavallaro, ha presentato una mozione per accendere le luci su questa sporca situazione.

Infatti, come rilevano i tre consiglieri, gli interventi di rimozione degli oggetti ingombranti sono diventati ormai quotidiana realtà, quando invece dovrebbero essere interventi straordinati. Inoltre, la presenza di questi rifiuti mettono in un possibile pericolo igienico sanitario sia i residenti, sia la struttura commerciale.

Nella mozione, i tre consiglieri hanno chiesto la limitazione d’accesso all’area attraverso l’inserimento di paletti o una barriera new jersey.

“Questa mozione – spiega Ragusa, primo firmatario –  ci ha visti tutti concordi con gli altri consiglieri. Tutte le forze, di destra e di sinistra, si sono trovate unite. Non possiamo più tollerare una situazione simile. Chiederemo in futuro di installare delle videocamere di sorveglianza”.

Insomma, una lotta a muso duro contro gli incivili che faranno i conti con il reato di inquinamento ambientale.

Le foto

Tags
Mostra di più
Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker