fbpx
Cronache

Discarica fatta in casa. Sorpreso a bruciare parte dei rifiuti

Ha trasformato il suo terreno in una raccolta rifiuti di ogni genere

Discarica fai da te a Biancavilla. Pensavano fosse un incendio e invece ciò che hanno trovato era molto di più.

A Biancavilla I Carabinieri hanno denunciato un 64enne del posto per attività di gestione di rifiuti non autorizzata.

Quando hai la casa ingombra i mobili della nonna e vuoi rinnovare l’arredamento ma non sai che fine far fare alla vecchia mobilia. Quante volte è capitato di trovare noioso chiamare il numero verde del comune per il ritiro dei rifiuti speciali? Ancora, al cambio di stagione tutti noi ritroviamo quel maglioncino ormai fuori moda ma di darlo a qualche associazione benefica che magari poi vestirà qualche zingaro proprio non ci va.

La soluzione

Un 64enne di Biancavilla ha trovato la soluzione a tutto. Sia dal punto di vista del privato cittadino, come nei casi sopra citati. Ma anche cercando di risolvere facilmente l’annoso problema delle discariche nel nostro Paese. Ha fatto diventare il suo appezzamento di terra una discarica autogestita. Ricambi facili e fiamme a tutto ciò che può bruciare nel caso ci sia bisogno di spazio.

La scoperta

Durante un servizio di controllo notturno i Carabinieri hanno notato fiamme propagarsi in un terreno in via Arti e Mestieri. Decidono di intervenire sul posto. Le fiamme provenivano dall’azione di un uomo intendo a bruciare mobili, vestiti e oggetti vari. L’ispezione del fondo agricolo ha scoperto una intera area destinata dall’uomo a discarica abusiva. La discarica abusiva conteneva numerose carcasse d’auto, elettrodomestici e oggetti di varia natura.

A.P.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker