NewsNews in evidenzaPolitica

Sicilia: approvata in commissione affari la promozione dei dirigenti regionali

Promossi i dirigenti regionali della Sicilia: addio alla classifica stabilita dalla legge regionale 10 del 2000.

Un emendamento delle finanziaria approvato in commissione Affari Istituzionali dell’Assemblea Siciliana ha subito una modifica alla normativa vigente che divideva, in base alla legge regionale 10 del 2000, un totale di 1.400 dirigenti regionali in tre differenti fasce.

Si tratta dunque di una sorta di rivoluzione per i dirigenti della Regione Sicilia che non si trovano più suddivisi in tre fasce. La legge attualmente stabilisce il ruolo unico per la dirigenza regionale che prevede la classificazione in tre fasce, il passaggio da una fascia all’altra può avvenire attraverso alcuni concorsi interni che però da circa 17 anni non sono mai stati espletati.

Dunque il 95% del totale dei dirigenti, come riporta siciliatoday, che si trova in questo momento in terza fascia raggiungerà, come previsto dall’emendamento, i colleghi che occupano la seconda.

L’emendamento consente infatti a chi si trova in terza fascia di essere promossi in seconda fascia dove si trovano circa 40 dirigenti.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.