fbpx
Nera

Dipendente AGT minaccia di accoltellare il sindaco di Acicastello e consiglieri

Un dipendente AGT-Multiservizi, nel pomeriggio di ieri, in Comune ad Aci Castello ha minacciato di voler accoltellare Filippo Drago, sindaco, e due consiglieri. 

La paura, secondo quanto riportato da Catania Today, sarebbe subito scattata dopo l’annuncio da parte del dipendente che ha creato l’allarme in Municipio. L’uomo è stato subito bloccato e scortato in caserma. 

Secondo il racconto del sindaco, l’uomo in questione si aggirava intorno al Comune dicendo alle persone vicine di voler accoltellare il primo cittadino e due consiglieri. Segnalato quanto detto dall’uomo, il sindaco si è riparato all’interno del Municipio, avvertendo subito vigili e carabinieri, i quali hanno proceduto con l’allontanamento del dipendente.

Secondo quanto detto da Drago, l’uomo sarebbe un soggetto instabile. Una reazione così violenta potrebbe essere stata generata dalle vicende legate alla ricapitalizzazione della società partecipata, di cui l’uomo ne è dipendente. 

«Sono molto dispiaciuto. Per arrivare a dire una cosa del genere chissà cosa viene detto in generale. Ancora ho i tempi per sporgere denuncia e, chiaramente, appena vedrò comportamenti strani non esiterò. Intanto sto avvisando tutte le autorità ma spero che tutto rientri serenamente» ha dichiarato Filippo Drago.

EG.

 

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button