fbpx
CronacheNewsNews in evidenzaPolitica

Dimissioni in Cda, decade il presidente Antonio Fiumefreddo

I consiglieri dell’amministrazione di Riscossione Sicilia Spa, Maria Filippa Palagonia ed Eustachio Cilea, si sono dimessi.

La notizia delle dimissioni dei due consiglieri del Cda è arrivata a Palazzo dei Normanni mentre all’Assemblea Regionale Siciliana si sta discutendo l’emendamento di riscrittura della norma della finanziaria (art.33); questo emendamento è stato firmato dal governatore Rosario Crocetta e dall’assessore all’Economia Alessandro Baccei.

Secondo lo statuto della società, con le dimissioni di due dei tre consiglieri del Cda di Riscossione Sicilia, decade anche il terzo consigliere, il Presidente Antonio Fiumefreddo.

Guarda alcuni articoli che lo riguardo

#La solita farsa. Antonio Fiumefreddo, il “salvatore” di Crocetta rientra dalla finestra. Probabile assessorato per lui
#
La vendetta di Fiumefreddo: alle Iene denuncia i deputati evasori
#
Fiumefreddo querelato dall’Ars dopo aver pubblicato l’elenco dei parlamentari in debito
#
Ecco la giunta Crocetta. C’è pure Fiumefreddo. Tutti i nomi
#
Crocetta avrà il suo Fiumefreddo senza forze occulte?
#
Fiumefreddo s’ha da fare assessore. Non permise la pubblicazione del video delle esequie di Ercolano
#
Nomina Fiumefreddo. Scampato pericolo
#
In lite con il fisco, a rischio 150 sindaci e consiglieri

Fonte ‘ansa’

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button