Nera

Pensa di essere posseduta dal diavolo: si barrica in casa con i figli a Giarre

Barricata in casa, con due figli piccoli, affermava di essere posseduta dal diavolo. È accaduto stamattina, intorno alle 09:30: la donna, una quarantenne, si è chiusa dentro la propria abitazione in via Romagna nella zona del quartiere Jungo a Giarre.

A segnalare l’accaduto, una parente che si era recata a trovare la donna. Quest’ultima, infatti, le ha negato di entrare in casa..

Sul posto si sono presentati i carabinieri della compagnia di Giarre unitamente a personale sanitario del 118 e una squadra dei vigili del fuoco del distaccamento di Riposto.  Gli agenti sono così riusciti a scardinare la serratura della porta d’ingresso dell’alloggio, entrando dunque all’interno dell’abitazione. Qui la donna, in evidente stato confusionale, dopo aver affermato di essere posseduta dal diavolo era seduta accanto ai piccoli che piangevano

La madre è stata accompagnata presso l’Ospedale di Acireale per un controllo psicofisico, mentre i bambini sono stati consegnati ad una parente.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.