fbpx
Cronache

Devoto a Sant’Alfio evade dai domiciliari

I Carabinieri della Compagnia di Giarre (CT) hanno arrestato, nella flagranza, il 36enne Davide Pennisi, di Riposto (CT), per la violazione dei doveri inerenti la sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno. Mosso dalla devozione verso uno dei santi martiri di Trecastagni (CT), ieri pomeriggio è partito da Riposto per intraprendere il cammino di fede che, come impone la tradizione, vede recarsi a piedi i fedeli con un cero in spalla dal luogo di residenza fino alla chiesa madre di Trecastagni.

Per sua “sfortuna” durante il percorso, precisamente in Via Stabilimenti, in territorio di Santa Venerina (CT), è stato riconosciuto dall’equipaggio di una “gazzella” del Nucleo Radiomobile di Giarre che non ha potuto far altro che porlo in stato di arresto.

L’uomo, in attesa del giudizio per direttissima, è stato trattenuto in camera di sicurezza.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button