fbpx
CronacheNews in evidenza

Deteneva armi da fuoco: ai domiciliari “rambo” di Caltagirone

I Carabinieri della Compagnia di Caltagirone hanno arrestato  Gaetano Anastasi per fabbricazione e detenzione illegale di armi comuni da fuoco, detenzione illegale di armi clandestine, detenzione illegale di munizioni e ricettazione.

I militari, a conclusione di un’articolata attività info-investigativa, hanno proceduto a delle perquisizioni nell’abitazione rurale a San Michele di Ganzaria  ed a Caltagirone dove l’uomo risiede rinvenendo e sequestrando:

  • 4 fucili monocanna, a colpo singolo;
  • 1 fucile  monocanna con impugnatura a pistola, a colpo singolo;
  • una pistola a tamburo Olympic 6, modificata in revolver calibro 22;
  • una pistola calibro 7,65;
  • una canna per fucile calibro 12;
  • una canna per pistola calibro 9×21;
  • un cannocchiale da puntamento per armi;
  • 2 coltelli a serramanico:
  • 2 sciabole;
  • circa 300 cartucce di vario calibro.

Le armi sequestrate saranno inviate al Reparto Investigazioni Scientifiche di Messina per gli accertamenti tecnico balistici del caso e per stabilire se le stesse siano state utilizzate in eventuali azioni criminose.

L’arrestato è stato ristretto nel proprio domicilio, come disposto dall’Autorità Giudiziaria calatina.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button