fbpx
Nera

“Se non sposti la macchina ti sparo”. Denunciato 80enne a Castiglione di Sicilia

Un 80enne ha minacciato un automobilista con il proprio fucile che teneva in auto.

I Carabinieri della Stazione di Passopisciaro, frazione del comune di Castiglione di Sicilia, hanno denunciato un pregiudicato del posto poiché ritenuto responsabile di porto abusivo di armi, minaccia grave e detenzione abusiva di munizionamento.

Un posteggio malagurato

Il fattore che ha acceso l’ira del pensionato è stato proprio un brutto parcheggio. Ieri pomeriggio, l’uomo a bordo della propria auto stava transitando per via Regina Margherita quando, infastidito da un’auto posteggiata male lungo la strada, è sceso dalla macchina iniziando ad inveire contro il suo proprietario.

Ne è scaturita una lite verbale prolungatasi per alcuni minuti, finché il pensionato è ritornato verso la propria auto, ha estratto dal bagagliaio un fucile da caccia e puntandolo contro il contendente ha detto: «se non sposti l’auto ti sparo».

Il proprietario dell’auto “incriminata”, un 71enne di Randazzo, ovviamente terrorizzato, è fuggito via recandosi immediatamente dai Carabinieri della locale Stazione i quali, acquisita la denuncia, hanno immediatamente rintracciato il pensionato nella propria abitazione.

All’80enne sono state sequestrate le seguenti armi, regolarmente detenute: 1 pistola marca Pietro Beretta modello 950b; 1 fucile automatico cal. 12 marca Franchi modello Cadet; 1 carabina marca Jager cal. 22; 53 cartucce cal.6,35; 44 cartucce cal.12 a pallini nonché 3 cartucce cal. 6,35, in eccesso rispetto a quelle regolarmente detenute.
EG.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button