fbpx
CronachePrimo PianoSenza categoria

Dentisti abusivi scovati dai Nas di Catania

Continua l’attività dei Nas di Catania contro l’abusivismo odontoiatrico. Scovati sempre più casi di finti dentisti

Dentisti abusivi vengono ormai scoperti quasi ogni giorno. L’attività dei Carabinieri non cessa mai nei controlli. Grazie alle segnalazioni di associazioni di settore e ai sospetti dei cittadini i militari sono sempre in allarme.

Tra i finti dentisti questa volta è il caso di un 50enne odontotecnico di Biancavilla. Il dottore ha pensato che si sarebbe potuto dedicare anche alla cura dei denti oltre che alla costruzione di protesi. I MIlitari hanno effettuato un servizio di controllo nel comune etneo. Avevano notato già da qualche tempo un flusso ingiustificato e sospetto di persone. Infatti quello in cui operava doveva essere un normale laboratorio non uno studio medico.

La rivelazione

dentisti falsi scopertiC’è una grande differenza tra quelli che sono gli studi dei dentisti e i laboratori che normalmente non dovrebbero ospitare pazienti. In questo caso i Carabinieri hanno trovato un vero e proprio studio dentistico. Ben arredato e dotato di apparecchiature di nuova generazione. Lo studio era gestito da un soggetto non abilitato a svolgere la professione dentistica. Privo di laurea in odontoiatria o medicina. Il 50enne era privo di percorsi formativi nel settore sanitario.

I dentisti professionisti possono esercitare solo ed esclusivamente se medici iscritti all’Albo degli odontoiatri

I Falsi dentisti non solo provocano enormi danni alla salute dei cittadini, ma costano alle casse dello Stato in termini di cure riparatrici ed evasione fiscale. L’esercizio abusivo non garantisce il rispetto delle regole igieniche del paziente. Nel finto studio dentistico sono stati posti i sigilli dei Carabinieri del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità che hanno sequestrato i locali.

Il falso medico è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Catania, per il reato di
esercizio abusivo della professione di odontoiatra

I Cittadini hanno importanti strumenti per verificare le professioni per non incorrere in dentisti falsi come in questo caso. Tutti i medici devono essere muniti di laurea e abilitazione. E’ possibile consultare l’Albo on line dell’ordine dei Medici. Nella ricevuta fiscale il nome dell’emittente deve coincidere con il sanitario che ha praticato le cure.

I controlli dei Carabinieri Nas di Catania proseguiranno i controlli in tutto il territorio a tutela dei cittadini.

A.P.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker