fbpx
CronacheNews

Danneggia la comunità dove è ospitato, fermato mentre fugge

Nel tardo pomeriggio di ieri un 48enne, ospite di una comunità-alloggio di Aci Sant’ Antonio (CT). Colto da raptus ha notevolmente danneggiato le infrastrutture della comunità ed aggredito alcuni operatori che cercavano di fermarlo.

Dopo il parapiglia l’uomo è fuggito via. La centrale operativa immediatamente ha diffuso per radio una nota di ricerca che, recepita dalla pattuglia della Stazione di Aci Sant’Antonio, lo ha rintracciato, poco dopo, in Via Paolo Vasta.

L’uomo, scorgendo gli uomini in divisa, ha opposto resistenza all’arresto aggredendo i militari, che dopo una breve colluttazione sono riusciti ad ammanettarlo.

Vagliata la sua posizione, trattandosi di soggetto già gravato da numerosi precedenti penali, mai sofferente di turbe psichiche, semmai caratterialmente avverso a regole di buona convivenza, di concerto con il magistrato di turno, si è deciso di trattenerlo in camera di sicurezza in attesa del giudizio per direttissima, dove risponderà di danneggiamento aggravato e resistenza a pubblico ufficiale.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker