fbpx
Primo PianoSanitá

Dal 15 luglio sì ai vaccini in farmacia in Sicilia

L’accordo siglato tra l’assessorato regionale alla Salute con Federfarma Sicilia e Assofarm darà un’importante sprint alla campagna vaccinale. Dal 15 luglio, infatti, si potranno somministrare i vaccini anche nelle farmacie siciliane. 

Ogni farmacia riceverà 12 euro per ogni vaccino effettuato, 6 euro per l’atto in sé e 6 euro per le attività connesse a quella vaccinale. Al momento su 1500 farmacie presenti sul territorio, ha aderito più o meno la metà.

Come prenotarsi?

Per prenotare il vaccino basterà recarsi in una delle farmacie aderenti.

Le somministrazioni si svolgeranno in un’area dedicata, distinta da tutti gli ambienti fruibili al pubblico, con sufficiente ricambio d’aria e con superficie facilmente sanificabile. Qualora le farmacie che non posseggano tali requisiti, dovranno inoculare le dosi negli orari o nei giorni di chiusura. Le dosi, a disposizione della farmacia, dovranno essere conservate in frigoriferi destinati esclusivamente alla conservazione di prodotti farmaceutici con monitoraggio costante delle temperature.

E.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button