fbpx
CronacheNews

D’Agata, ex procuratore capo, commissario ad Aci Catena

Nomina ufficiosa per Vincenzo D’Agata, ex procuratore capo della Procura presso il tribunale di Catania.

Non è ancora arrivata la nomina ufficiale ma secondo la prefettura dovrà essere l’81enne D’Agata il commissario del comune di Aci Catena; il comune è senza sindaco, giunta e consiglio da ottobre scorso, quando il primo cittadino Ascenzio Maesano è stato tratto in arresto per una tangente di 15 mila euro.

Vincenzo D’Agata è in pensione dal 2011 allorchè chiuse una stagioni di veleni che aveva caratterizzato gli uffici della procura di Catania. Polemiche grandi sulla sua gestione. Memorabile il titolo attribuitogli dalla testata sud “Archivista Capo”, dovuto alla sua richiesta di archiviazione per l’allora sindaco di Catania Raffaele Stancanelli, in quel caso coinvolto coinvolto nell’inchiesta riguardante i servizi sociali.

Dopo una scomparsa dalle scene ritorna duque Vincenzo D’Agata a 81 anni suonati. A lui l’amaro compito di gestire un comune travagliato dai casi giuridici: l’arresto del sindaco e il caso gettonopoli che ha coinvolto ben 11 consiglieri.

L’ex procuratore capo dovrà anche portare Aci Catena alle elezioni della prossima primavera.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker