fbpx
CronachePrimo Piano

Da The Ring a Catania: “Samara” si aggira per la città -VIDEO

Una veste bianca lunga fino ai piedi, i movimenti lenti e una matassa di capelli corvini: sono queste le caratteristiche di Samara, famosissimo personaggio horror appartenente alla saga “The Ring”. Da qualche giorno però, Samara sembra aver preferito Catania per le sue maledizioni.

Tutto è iniziato tre giorni fa quando, in un parco giochi di Librino circolava la figura inquietante di una donna vestita di bianco. Video e foto hanno iniziato ad intasare i social, provocando una paura generale e inaugurando una vera e propria “caccia a Samara”. Da quel giorno, Samara si è moltiplicata iniziando a fare la propria comparsa in molteplici quartieri. Gli avvistamenti, segnalati nel corso della stessa sera, vanno da San Giovanni Galermo fino a San Berillo vecchio. Proprio qui, infatti, sarebbe stata coinvolta in una rissa con una prostituta.

Coltelli, rapimenti e Liscìa

L’identità di Samara è chiaramente un mistero. Inizialmente circolava la voce che fosse uno scherzo di una donna rivolto ai nipoti ma pian piano le versioni hanno preso una piega ben più pericolosa. Si vociferava, infatti, che si trattasse di un terribile meccanismo dedito all’adescamento. “Samara” avrebbe avuto l’aiuto di un complice che, seguendola con l’auto, avrebbe avuto il compito di rapire le ragazzine distratte e spaventate . Altre chiacchiere raccontano di aver visto il “fantasma” con in mano un coltellaccio.

Il catanese però, non perde mai il proprio senso dell’umorismo. Dinanzi ad un fenomeno così popolare, la Liscìa Catanese ha lanciato la frase “Unni arrivau Samara?” chiaramente ispirata al classico “Unni arrivau a Santa?”.

 

 

Tags
Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker