fbpx
Cronache

Da operaio a coltivatore di canapa: arrestato

I Carabinieri della Compagnia di Acireale (CT) hanno arrestato, nella flagranza, il 45enne, acese, Rosario MESSINA, poiché ritenuto responsabile del reato di coltivazione e detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

La breve ma efficace attività info-investigativa sviluppata dai militari del Nucleo Operativo ha avuto il giusto epilogo ieri sera quando gli operanti hanno fatto irruzione nella proprietà del reo, ubicata nella frazione acese di Guardia Mangano, laddove, nel corso di perquisizione, hanno scoperto e sequestrato:

Una piantagione di canapa indiana – 54 piante con altezza media di mt. 2,50 in parte nascoste tra la vegetazione – coltivate nel fondo agricolo di pertinenza all’abitazione; una busta in cellophane contenente circa 5 kg di marijuana – essiccata precedentemente negli scantinati della proprietà – 2 barattoli in vetro contenenti complessivamente 600 grammi di semi di cannabis ancora da interrare nonché 2 bilancini elettronici di precisione.

La droga, dopo gli esami di routine da parte degli specialisti del L.A.S.S. del Comando Provinciale, sarà distrutta. L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato associato al carcere di Catania Piazza Lanza.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button