fbpx
Cronache

Da Acireale a Milo per coltivare canapa indiana

I Carabinieri della Stazione di Zafferana Etnea hanno arrestato, nella flagranza, un 50enne di Acireale (CT), reo di coltivazione illecita di sostanze stupefacenti.

I servizi perlustrativi hanno consentito ai militari di individuare, in area boschiva di proprietà demaniale, insistente nel Comune di Milo (CT), la piccola piantagione. Gli operanti, con estrema pazienza, nascondendosi tra la fitta vegetazione, hanno osservato il sito per alcuni giorni fino a quando ieri pomeriggio, cogliendo i frutti sperati, hanno bloccato ed arrestato l’uomo nel preciso istante in cui si è presentato sul luogo per irrigare le piante.

In totale sono state estirpate e sequestrate una ventina di piante di canapa indiana avente una altezza variabile tra il metro ed il metro e settanta. In casa dell’arrestato, perquisita successivamente, sono stati rinvenuti e sequestrati una decina di grammi di marijuana ed un bilancino di precisione. L’uomo, già gravato da precedenti di polizia, per reati contro il patrimonio, è stato rinchiuso nel carcere di Piazza Lanza.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button