fbpx
CronacheNews in evidenzaPalermoPolitica

Crocetta: “Sì, azzero la giunta subito”

Palermo-Rosario Crocetta, Presidente della Regione siciliana, entrato il carica il 10 novembre 2013 ha esordito così: «Sì, azzero la giunta subito»

Ieri, il presidente ha deciso di togliere, a tutti gli assessori in carica del suo terzo governo, i poteri, aprendo definitivamente una crisi che si concluderà, si spera, nel giro di qualche giorno, con la formazione di un’altra giunta nell’immediato operativa.

In fondo si tratta solo di alcuni partiti, dal quale si aspetta rinnovata la fiducia; da alcuni di questi si attendono indicazioni per la scelta dei nuovi assessori. Prd si dichiara con Renzi e Crocetta, anche Sicilia Democratica dovrebbe avere un posto.

I deputati che pressano per entrare e prendere i posti di Cleo Li Calzi, Antonio Purpura e Bruno Caruso sono Bruno Marziano, Mariella Maggio, Concetta Raia, Filippo Panarello e Anthony Barbagallo.

«Alla fine molti assessori restino ma con una chiave più politica», queste le parole conclusive del Presidente Crocetta in merito alla vicenda, che ha come unico obiettivo quello di costituire una giunta forte ed inattaccabile sino alla fine del proprio mandato.

Gli assessori a saltare dovrebbero essere Alessandro Baccei (Economia), Vania Contraffatto (Rifiuti) e Baldo Gucciardi (Sanità).

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button