fbpx
PoliticaPrimo PianoRegionali 2017

Crocetta non molla. Il centrosinistra verso una spaccatura “mostruosa”

Il governatore siciliano vuole candidarsi. Micari e Orlando candidati entrambi?

Il presidente della regione Sicilia Rosario Crocetta non ha alcuna intenzione di mollare ed ha annunciato poc’anzi in conferenza stampa insieme a Beppe Lumia l’intenzione di candidarsi. “Io e il Megafono meritiamo rispetto e quindi vogliamo essere interpellati. Micari è una brava persona ma quali sono le idee di questo centrosinistra? I programmi? So solo che su mandato di Roma vogliono svendere l’autonomia”.

Crocetta chiede le primarie

Crocetta chiede in ultima analisi le primarie per rivendicare l’unione della coalizione “Micari si confronti alle primarie, facciamole il 17 settembre, il tempo c’è. Chi non accetta idea del confronto allora è lui che rompe e vuole spaccare tutto: ieri ho incontrato un grande amico di Leoluca Orlando e mi diceva che non lo capiva più perché dialoga solo con i professionisti della politica”.

L’indignazione nei confronti di Orlando

“La proposta avviata di candidatura di una parte del centrosinistra è umiliante non solo nei confronti del presidente della Regione, ma anche di una parte della base del Pd politica – ha aggiunto – Sono indignato che ieri, mentre io parlavo con Raciti, c’erano Micari, Orlando, Castiglione e Cardinale. È questo un progetto civico?”

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button