fbpx
Cronache

Covid, sempre più contagi tra i Vigili del Fuoco siciliani

Carmelo Barbagallo, coordinatore regionale Usb vigili del fuoco Sicilia, denuncia l’aumento fuori controllo di contagi da Covid19 tra i vigili del fuoco. 

«L’espressione ” prevenire è meglio che curare” è un’emblematica dei vigili del fuoco. In tutto il territorio nazionale, i casi di positività al covid-19, stanno aumentando in modo esponenziale. Come OS siamo coscienti e consapevoli che, non siamo gli unici ad avere bisogno -si legge in una nota-, non siamo gli unici a chiedere aiuto ma, e diciamo ma! Come mai, le fabbriche di mascherine, di guanti in lattice, di igienizzante, sono state pronte a lanciare sul mercato miriade di prodotti, con prezzi gonfiati anche del 200%, è non è stato possibile individuare una fabbrica farmaceutica, adatta alla costruzione di, tamponi ” simile ad un coton fiocc”. O di istituire ” gratuitamente i test sierologici” al personale che espletata servizi essenziali?!?!»

«Oggi, a distanza di 8 mesi, abbiamo visto che, l’economia è al collasso, ci paghiamo ” perché vogliamo sapere e non possiamo aspettare”  i tamponi o test sierologici. Ci sono asp e asp…..comandi e comandi. Non vogliamo creare allarmismi -conclude Barbagallo- ma la possibilità di chiudere intere caserme, è realmente un rischio concreto!».

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker