fbpx
Cronache

Covid, Garibaldi: picchiano medico per vedere un parente ricoverato

Aggrediscono un medico, del reparto Covid dell’ospedale Garibaldi Centro, di Catania, perché gli vieta la visita a un parente da poco ricoverato. Scatta la denuncia per due fratelli, di 41 e 35 anni, accusati di resistenza a pubblico ufficiale, percosse, e lesioni personali con l’aggravante di avere agito in danno medico che esercitava la propria professione. Il medico, colpito con schiaffi e calci, riporta lesioni giudicate guaribili in 10 giorni. Quest’ultimo riesce a ‘liberarsi’ dagli aggressori grazie all’intervento di altri suoi colleghi.

Per i due fratelli, pregiudicati, la Questura sta valutando l’avvio di procedimenti per l’applicazione di misure di prevenzione.

G.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button