fbpx
Cronache

Covid-19, la Sicilia è la seconda regione con meno contagi e morti

La Sicilia si conferma la seconda regione italiana con meno contagi e morti da Covid-19: è quanto emerso dall’analisi commessa dall’ufficio statistica del Comune di Palermo.

«Dal confronto con i dati relativi alle altre regioni e province autonome emerge per la Sicilia e, in generale, per le regioni del Mezzogiorno un impatto più contenuto del coronavirus», afferma Girolamo D’Anneo, responsabile dello studio palermitano. In rapporto con la popolazione residente, infatti, i tamponi positivi risultano 58 ogni 100mila abitanti. Un numero che rassicura circa la curva dei contagi da coronavirus.

Un altro dato è incoraggiante per il destino dell’Isola: il numero dei decessi che si aggira sui 4,2 ogni 100mila abitanti.

I dati

La Regione che conta meno contagi è in assoluto la Calabria con 54,8 ogni 100mila abitanti e 3,9 per i decessi. La media nazionale, invece, è pari a 311 positivi ogni centomila abitanti, con un indice di decessi di 41,6.

Questi numeri però, si alzano nelle “zone rosse” italiane: Valle d’Aosta 873,9; Lombardia 684,9 e in Provincia autonoma di Trento con 672,3. Anche il numero di decessi è molto più alto: oltre 100 morti ogni centomila abitanti.

L’Isola, però, si classifica agli ultimi posti per guariti: 13,5 ogni 100 positivi.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker