fbpx
Psiche e Società

Costretti ad avere nuove abitudini

Abitudini. Eravamo abituanti a vedere il mare tutti i giorni, adesso lo vediamo da un punto di vista diverso. Ciò che prima davamo per scontato solo oggi ci rendiamo conto della sua importanza.

In oltre, siamo in attesa buone nuove, ovvero, notizie che parlano della possibilità di “riaprire” senza però una certezza, proviamo il sentimento dell’impotenza poiché non possiamo far nulla di concreto per cambiare la situazione, se non quella di stare a casa e uscire il meno possibile.

Le nostre abitudini sono cambiate 

La nostra mente vaga, cavalca in pensieri piacevoli, come per esempio facciamo video coinvolgendo tutta la famiglia per i social più in voga o c’è chi focalizza la propria routine sulla cucina e di conseguenza sul mangiare.

Cuciniamo anche perché i pasti sono le costanti di una realtà ormai trasformata, ed il cibo è una soddisfazione che possiamo avere immediatamente.

In questo periodo di frustrazione trovare uno “sfogo”, una nuova abitudine è importante, poiché ci tiene in un “equilibrio di tolleranza” alla situazione che siamo costretti a vivere.

Siamo stati costretti a cambiare e quando tutto ripartirà cambieremo di nuovo.

Tutto è cambiato e sappiamo che continuerà a cambiare.Creare nuove abitudini, ci aiuta a sostenere il cambiamento e a non perdere il nostro personale equilibrio. La noia e l’insoddisfazioni non solo le uniche sensazione che possiamo provare.

Possiamo apprezzare il tempo che trascorriamo con i nostri cari, capire la loro importanza e anche se siamo soli apprezzare tale solitudine ed eventualmente fare in modo di cambiare.

Se vogliamo possiamo.

Arrivano anche i pensieri “ingombranti”

Pensieri che la routine, le abitudini di adesso non riescono ad interrompere per molto.Quello che possiamo fare è cercare di affrontare questi pensieri a poco a poco, perché anche se abbiamo molti problemi ne possiamo affrontare sempre uno alla volta.

Possiamo renderci conto che molti problemi non dipendono solo da noi, allora sviluppiamo la capacità di prenderci le nostre responsabilità riconoscendo quando diamo il massimo. Riconoscere i propri limiti e quelli della situazione o dell’altro ci permette di dare il massimo e di riconoscere quando lo facciamo.

Se non ci riusciamo o abbiamo troppa confusione nella mente, ci sono i professionisti, psicologi psicoterapeuti, ci siamo attrezzati per offrire un servizio online adeguato.

 

 

Tags
Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker