fbpx
CronacheEconomiaNews

Costanzo (Cna): “Si inizino prima i saldi invernali”

Un caldo fuori stagione, che regala piacevoli giornate ai turisti ma anche molti grattacapi ai commercianti. Il freddo tarda ad arrivare e anche la voglia da parte dei siciliani di acquistare capi della collezione autunno/inverno.
Le cifre che Lorenzo Costanzo, vicepresidente nazionale Cna -Federmoda, porta alla luce sono davvero inquietanti. In tutta Italia, si parla di un calo degli acquisti di circa il 40%. Uno smacco all’economia  nazionale, ma soprattutto del sud, la zona maggiormente colpita dalla crisi.

“Se non si acquista, l’economia non gira e a risentirne sono soprattutto i piccoli commercianti” dichiara Costanzo.
Il motivo può essere riassunto in poche parole: le grandi catene commerciali possono far affidamento sia su un target più ampio di mercato, ma anche sulla fidelity card.
È proprio questo l’asso nella manica delle aziende nazionali: con sconti dedicati ai propri clienti, comunicati attraverso canali non ufficiali, riescono ad attirare maggiori acquirenti. Tutto questo ben distante dai saldi istituzionali.

“I clienti – spiega Costanzo- vanno dove si può risparmiare e i piccoli negozianti non possono contrapporsi ai colossi che già promettono sconti a chi acquista. La mia proposta è quella di iniziare prima i saldi, in modo da invogliare gli acquisti, soprattutto in vista delle festività natalizie. Faccio, dunque, un appello all’assessore alle attività produttive Linda Vancheri, perché venga incontro a tutti i commercianti.”

Gli sconti, in Sicilia, dovrebbero iniziare soltanto a inizio Gennaio, e l’attuazione di un simile piano potrebbe risollevare la critica situazione che ora i negozianti si ritrovano ad affrontare. “Inoltre – conclude Costanzo- io mi auguro che tutte le regioni del Sud accolgano questo suggerimento, perché dobbiamo essere noi a voler risollevare l’economia italiana”

Tags
Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.