fbpx
CronacheMafiaNewsNews in evidenza

“Cosa nostra” occupa il suolo pubblico per festeggiare un compleanno; bloccati i lavori

Catania-Il 26 agosto scorso, una pattuglia della Stazione Carabinieri di Librino, nel corso del servizio di controllo del territorio, nel transitare in Via Biagio Pecorino, ha constato che degli operai stavano allestendo un palco.

I militari hanno preso contatto con il titolare della ditta il quale ha riferito che la struttura era destinata allo svolgimento di un concerto di un famoso cantante neomelodico catanese per festeggiamenti di natura privata.

Accertata la mancanza delle necessarie autorizzazioni, i carabinieri hanno denunciato il titolare della società e gli operai per occupazione abusiva di suolo pubblico, facendo immediatamente rimuovere il palco.

L’episodio è da ricondurre, verosimilmente, alla circostanza che proprio quel giorno ricorreva il compleanno di un esponente di vertice della famiglia di Cosa Nostra catanese “Santapaola Ercolano” ivi ristretto agli arresti domiciliari.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker