fbpx
PoliticaPrimo Piano

FdI sul degrado di Corso Sicilia: “Se il consiglio non convoca i cittadini, lo faremo noi”

La conferenza dei capigruppo non riceve il Comitato di Corso Sicilia prima del consiglio comunale d'urgenza

Già da tempo Fratelli d’Italia – An sottolinea lo stato di degrado in cui versa Corso Sicilia a Catania tra l’abusivismo degli extracomunitari e la pericolosità che caratterizzano quella che invece dovrebbe essere il cuore della city di Catania.

Fin dall’inizio dell’anno tutta Fratelli d’Italia si è mobilitata coinvolgendo anche le forze politiche e promuovendo una raccolta firma con tanto di banchetto in strada, «da ultimo siamo vicini al grido di allarme lanciato del comitato civico spontaneo sulle vergogne di Corso Sicilia – dichiarano i consiglieri comunali Manlio Messina, Ludovico Balsamo, Carmelo Nicotra e Franco Saglimbene – Abbiamo ottenuto la convocazione di un consiglio comunale straordinario che si terrà giovedì 5 ottobre alle ore 10.30. Ci rammarica però che la conferenza dei Capigruppo abbia deciso di non incontrare il comitato per ascoltarne rimostranze e soluzioni.»

«Il consiglio Comunale, i capigruppo per primi, dovrebbero sentire la voce dei cittadini – afferma ancora il gruppo di FdI – An al consiglio – saremo noi allora a farci carico di ricevere il comitato di cittadini prima di giovedì allo scopo di farci portavoce delle loro esigenze e di inserire all’interno della mozione, oltre alla nostra proposta e alle firme raccolte, anche i loro suggerimenti»

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button