fbpx
CronachePrimo Piano

Pedofilia, la Diocesi di Acireale promuove corso per preti e insegnanti contro gli abusi

Un percorso formativo finalizzato alla tutela di minori abusati e persone vulnerabili, con l’obiettivo di sconfiggere il tarlo della pedofilia. A promuovere il direttivo i Vescovi italiani, secondo il magistero di Papa Francesco e le linee guida approvate dall’Assemblea generale della Cei.

Lo ricorda il vescovo di Acireale, monsignor Antonino Raspanti.

«La Diocesi ha messo a disposizione degli strumenti a favore dei presbiteri e degli operatori che hanno contatti con i più piccoli e le eventuali vittime. Così da offrire loro più informazione per prevenire ed ascoltare i casi di trasgressione».

Il corso si terrà lunedì e martedì prossimo. Si riserva la partecipazione a sacerdoti, dirigenti scolastici e insegnanti di religione della diocesi per offrire loro le informazioni di base sulle tematiche sulla tutela dei minorenni “attraverso una prospettiva interdisciplinare – legale, psicologica e sociale – in un’ottica che ponga al centro della riflessione il minorenne come persona e soggetto relazionale, inserito in una trama familiare di legami e significati”, si legge in una nota della Diocesi.

Il corso è organizzato dalla Diocesi, dall’università Cattolica del Sacro Cuore, dalla Fondazione Barbagallo, dalla Città del Fanciullo e dall’Ente attività sociali di Acireale.

E.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button