fbpx
CronacheNews

Corsa clandestina al viale Ulisse, denunciate due persone

Cercavano pubblicità e l’hanno avuta, forse non quella che avevano sperato di ottenere con la pubblicazione del video su You Tube, ma senz’altro hanno catturato l’attenzione di molti. E tra questi, purtroppo per loro, i poliziotti dell’UPGSP, Volanti e Squadra a Cavallo, che nel primo pomeriggio di ieri sono entrati in azione, coadiuvati dalla Polizia Locale.

Stiamo parlando dell’ormai celebre corsa clandestina di viale Ulisse, estemporaneamente organizzata da un gruppo di giovani, nelle prime ore del pomeriggio della scorsa domenica.

Nel filmato sono visibili diversi ragazzi che, a bordo di scooter, hanno fatto da scudo a due giovanissimi “pseudo fantini” i quali non si sono fatti scrupolo di frustare a sangue i due poveri cavalli, costretti a un forsennato galoppo sull’asfalto di una delle più trafficate vie cittadine.

Ma è stata proprio la “bravata” del filmato a consentire agli investigatori di identificare e denunciare due persone per maltrattamento di animali; animali che sono stati sequestrati, unitamente ai calessini e ai finimenti utilizzati per l’illecita competizione.

Teatro dell’operazione  il quartiere Picanello, luogo da cui ha avuto origine il corteo di motorini che hanno fatto da “apripista” ai giovani contendenti.

Adesso, i dati sono nelle mani dei poliziotti della Squadra a Cavallo dell’UPGSP che stanno indagando per arrivare all’identificazione di ulteriori soggetti coinvolti nella vicenda, nonché ai tanti giovani privi di casco, che sui motorini seguivano la corsa, che saranno contravvenzionati.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker