fbpx
GiudiziariaPrimo Piano

Corruzione elettorale Sammartino, Scandurra: “Ho fiducia e rispetto lavoro pm”

Raccomandazioni, Tfr ma anche “aiuti” per ricevere promozioni: su questa base si articolerebbe lo scherma messo in atto Luca Sammartino, deputato di Italia Viva, per ricevere voti.  

La Digos, infatti, ha notificato l’avviso della conclusione delle indagini per corruzione elettorale. Oltre a Sammartino spiccano altri 12 nomi importanti: l’attuale sindaco di Aci Castello Carmelo Scandurra, l’assessore di Mascalucia Nino Rizzotto Salamone; l’ex consigliere comunale di Catania, Giuseppe Musumeci; il consigliere di Militello, Salvatore Cannata Galante; l’ex consigliere comunale di Caltagirone Alfredo Scozzarella; il consigliere della 2ª circoscrizione di Catania, Giuseppe Damiano Capuano; l’ex consigliere municipale etneo Marco Mirici Cappa; Sebastiano “Nuccio” Anastasi, Salvatore Capuano, Mario Cannata Galante, Maurizio Pellegrino, Francesco Quattrocchi.

Il leader renziano siciliano, avrebbe, secondo l’accusa agevolato l’assunzione figli e parenti degli indagati in cambio di voti. Le elezioni oggetto di indagine risalgono alle Politiche del 2018. Sammartino non era nuovo a questo tipo di indagini. Già in occasione delle Regionali del 2017, quando con oltre 32mila voti, risultava il candidato più votato in Sicilia, era stato accusato di aver interdetto gli anziani di una casa di cura catanese per ottenere più voti.

La replica del sindaco Scandurra alle accuse

Non si fanno attende il commento del sindaco di Aci Castello Carmelo Scandurra. 

«Ho sempre avuto e ho grande fiducia nella giustizia e rispetto per il lavoro della Procura. L’avviso di garanzia che ho ricevuto mi lascia del tutto sereno. Mi adopererò con il mio avvocato per chiarire questa vicenda che mi viene attribuita. Confido comunque nella celerità delle indagini che dimostreranno la mia assoluta estraneità ai fatti contestati».

E.G.

 

 

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker