fbpx
CronacheNewsNews in evidenzaPolitica

All’Asec presidente l’Ing. Corrado Persico. Tafuri in stand-by – Gaetano Tafuri a un passo dall’Asec s.p.a?

Compirà 64 anni il 30 settembre prossimo, è alle soglie della pensione e da oggi –ma non si sa per quanto tempo- è presidente dell’Asec spa: in tarda mattinata è arrivata l’ufficialità della notizia per l’ing. Corrado Persico.

Un “lombardiano” pure lui, alla stregua o quasi del “papabile” avv. Gaetano Tafuri. Per adesso in “stand-by”.

Evidentemente, i “giochi” non sono ancora fatti. Corrado Persico, quindi, per qualche mese (probabilmente fino ad ottobre) sarà al vertice dell’azienda comunale del gas.

Di lui si ricordano tanti incarichi al comune (attualmente è alla direzione dei lavori pubblici) nelle varie direzioni, e diversi altri come Rup (Tondo Gioeni, lavori circonvallazione etc).

A metà anni duemila fu anche per poco tempo direttore dell’ufficio poteri speciali nell’ “era” dell’ing. Tuccio D’Urso. Insomma un “uomo che non dice mai no”, cresciuto vicino all’area di Raffaele Lombardo. A conferma che fra l’amministrazione Bianco e gli ex mpa o affini il “feeling” continua.

Mostra di più

Marco Benanti

45 anni, ex operaio scaricatore alla base di Sigonella, licenziato in quanto “sgradito” al governo americano per “pensieri non regolari”, ex presunto “biondino” dell’agenzia Ansa, ex giocatore di pallanuoto, ex 87 chili. Soggetto sgradevole, anarchico, ne parlano male in tanti, a cominciare da chi lo ha messo al mondo: un segno che la sua strada è giusta. Ha, fra l’altro, messo la sua firma come direttore di tante testate, spesso solo per contestare una legge fascista di uno Stato postfascista che impone di fatto un censore ad un giornale (e in molti hanno, invece, pensato che lo ha fatto per “mettersi in mostra”). E’ da sempre pubblicista, mai riconosciuta alcuna pratica per professionista, nemmeno quelle vere. Pensa di morire presto, ma di lui – ne è certo- non fregherà niente a nessuno. Nemmeno a lui.

Potrebbe interessarti anche

Back to top button