fbpx
CronachePrimo Piano

Coronavirus, Razza rassicura i siciliani

Coronavirus, Razza rassicura i siciliani

L’assessore alla Salute Ruggero Razza, nel corso dell’informativa all’Ars ha informato pubblicamente i siciliani dei misure avviate per fronteggiare l’emergenza Coronavirus.

Tra queste, anche la decisione di uniformare i provvedimenti presi per le scuole palermitane anche nei confronti di Palazzo dei Normanni. La struttura, infatti, sarà interessata a diversi interventi di disinfestazione.

«In Sicilia non c’è emergenza. Come tutte le malattie respiratorie il Covid 19 può avere sintomi lievi, come il raffreddore, il mal di gola e la tosse, oppure sintomi più severi come la polmonite e le difficoltà respiratorie. Raramente la malattia può essere fatale. La maggior parte delle persone guarisce senza il bisogno di cure particolari. Le persone più a rischio sono gli anziani, le persone con malattie preesistente come diabete e malattie cardiache. Il tasso di mortalità è inferiori al 2 per cento», ha ribadito Razza.

L’esponente della giunta Musumeci, inoltre, ha confermato la sola presenza di tre casi di infetti smentendo la fake news che riportava due contagiati nel siracusano.

«Esaminati oltre 100 tamponi faringei e solo tre sono risultati dei sospetti casi positivi. Attendiamo l’esito degli esami dall’Istituto Spallanzani. Presumo saranno disponibili domani. Intanto la turista bergamasca, il marito ed un altro componente della comitiva sono attualmente in isolamento», conclude l’assessore.

Esito negativo, invece, per i tamponi degli altri turisti del gruppo della donna contagiata e per lo staff dell’albergo dove la compagnia alloggiava.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker