fbpx
ObituaryPrimo Piano

Coronavirus, è morto lo scrittore Luis Sepúlveda

Luis Sepúlveda, scrittore, regista e sceneggiatore cileno, ci ha lasciato oggi stroncato dal nemico invisibile che tutta l’umanità sta combattendo con le unghie e con i denti: il Covid-19.

La sua fama di combattente era celebre. Prima contro il regime di Augusto Pinochet, nella sua terra natia, per una dittatura gli aveva messo le manette ai polsi. Poi in una sottile guerra contro le multinazionali che avevano condannato i paesi del Sud America ad una celata schiavitù sotto forma di dipendenza economica. E infine, aveva lottato con la forza dei sui 70 anni contro il Covid-19, perdendo la sua battaglia nell’ospedale maggiore di Oviedo.

L’autore del famosissimo racconto “Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare”, aveva contratto il virus al ritorno di un festival letterario in Portogallo. Dopo aver manifestato alcuni sintomi a fine febbraio, il tampone effettuato da Sepúlveda aveva dato esito positivo.

E.G.

 

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker