fbpx
Cronache

Coronavirus: 10% delle famiglie siciliane sul lastrico

Le famiglie siciliane che hanno visto decrescere il proprio reddito a causa dell’emergenza pandemica Covid-19 sono oltre 788.000.

Dunque, sembra che all’incirca il 15% della cittadinanza siciliana, pari a circa 218.000 nuclei familiari ha subito un calo del proprio reddito del 50%.

Tuttavia, vi sono realtà ancora più critiche, infatti 145.000 famiglie (10%) ha perso ben il 100% delle entrate.

Questo il quadro che si presenta a seguito dell’indagine condotta da mUp Research e Norstat per Facile.it.

In questo frangente circa il 56% delle famiglie italiane, stando ai dati emersi dall’indagine, sta adottando dei comportamenti ad hoc.

Infatti, tra questi, una cospicua percentuale, leggermente inferiore al 30% ha fatto ricorso ai risparmi, mentre un’altra cospicua percentuale di famiglie italiane sta riducendo le spese legate al cibo e/o alla casa.

Mentre una buona percentuale, circa il 15%, ha fatto ricorso agli aiuti previsti dal Governo: quello più utilizzato è stato il bonus da 600 euro per autonomi e partite Iva.

Altre importanti strategie riguardano la sospensione del mutuo prima casa, seguito dal potere prolungare la validità della polizza Rc auto o moto o di prorogare le revisioni.

G.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker