fbpx
NeraPrimo Piano

Coppia di falsari spacciava denaro in paese

Una coppia di giovani falsari, un napoletano di 22 anni e la convivente catanese di 18, spacciava denaro a Vizzini. I Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato i due truffatori poiché ritenuti responsabili del concorso in spendita di monete falsificate.

I giovani erano già riusciti a piazzare i contanti falsi in diversi esercizi commerciali del centro urbano di Vizzini. Provvidenziale la segnalazione di un commerciante potenziale vittima della coppia. Gli agenti, una volta ricevuta la descrizione dei due falsari, li hanno cercati e rintracciati. L’opportuna perquisizione dei due in caserma ha consentito agli operanti di rinvenire e sequestrare 19 banconote falsificate da 50 euro cadauna. Ma non solo: i giovani avevano con sé anche 365 euro autentici racimolati nell’attività illecita del cambio/resto. Gli arrestati, assolte le formalità di rito, sono state relegati agli arresti domiciliari.

Al momento gli investigatori hanno avviato delle verifiche al fine di rilevare la presenza di altri commercianti truffati.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker